• 347 763 2364
  • graziano.noviello@gmail.com

Archivio dei tag Sport

Ipertrofia muscolare

Ipertrofia è il segno più evidente di adattamento all’allenamento ed è l’aumento del volume muscolare.

Questo fenomeno è dovuto ad un ampliamento dell’area trasversale di ogni fibra muscolare.

Atrofia è il processo inverso, una riduzione di volume muscolare dovuta a inattività.

Gli stimoli principali che favoriscono l’ipertrofia:

Tensione meccanica

•Danno muscolare

•Fatica metabolica

 

TENSIONE MECCANICA

Un muscolo che si contrae per vincere una resistenza e provoca un tipo di ipertrofia detta miofibrillare (esercizi di forza).

 

Panca piana

 

DANNO MUSCOLARE

L’attività contro resistenza produce delle micro-lacerazione nelle proteine contrattili nei muscoli che verranno riparate durante la fase di recupero.

 

FASE METABOLICA

Serie molte lunghe con tempi sotto tensioni superiori ai 40” che portano all’ accumulo di acido lattico e metaboliti. Esercizi eseguiti in questo modo portano a un aumento del volume delle cellule, ipertrofia sarcoplasmatica.

 

Ipertrofia

 

TECNICA DI ALLENAMENTO

Importante ai fini dell’ipertrofia è rendere gli esercizi davvero efficaci e utilizzare una tecnica di allenamento perfetta al fine di far lavorare al meglio il muscolo e spostare tutta la tensione e il carico dalle articolazioni ai muscoli.

Per ottenere i migliori risultati in termini di ipertrofia bisogna mantenere un’intensità elevata e variare gli esercizi e i piani coinvolti, utilizzando esercizi multi-articolari e mono-articolari.

Calcolare bene i tempi di recupero sulla base dell’esercizio e del tipo di stimolazione muscolare.

L’allenamento deve esser associato a un’alimentazione corretta e ben equilibrata che ci fornisca tutti i micronutrienti e micronutrienti necessari. Sicuramente è importante andare in leggero surplus calorico ma questo deve essere opportunamente calcolato al fine di minimizzare l’accumulo di grasso corporeo.

Per chi volesse maggiori informazioni riguardo questo argomento mi può contattare e sarò ben felice di spiegare con maggior precisione.

Via Assarotti 37 Fitness & Benessere Genova

Via Zara 19 STUDIO ZARA 19

Personal Trainer Dott. Graziano Noviello

www.personaltrainergraziano.com

INSTAGRAM : http://www.instagram.com/grazianonoviellotrainer/

FACEBOOK: https://www.facebook.com/personaltrainergraziano/

Se ti è piaciuto, condividilo!

Aggiornamento continuo

Educatore alimentare

Credo sia estremamente importante programmare e seguire corsi di aggiornamento per essere sempre al passo coi tempi e poter seguire i miei clienti nel miglior modo possibile.

Io credo anche che questo sia uno degli aspetti che possa differenziare un bravo personal trainer perché i tempi cambiano, la scienza va avanti e così anche i concetti riguardanti alimentazione e allenamento.

Per questo motivo domenica ho sostenuto l’esame finale di un corso iniziato a metà febbraio sull’educazione alimentare per lo sportivo.

La foto pubblicata qui raffigurante me e due miei colleghi e amici (Andrea e Giovanni) si riferisce al momento della consegna dei diplomi.

 

Personal Trainer Dott. Graziano Noviello

 

 

Se ti è piaciuto, condividilo!

Lo Squat

Uno degli esercizi che dovrebbe essere sempre presente in qualunque programma di allenamento, sia che si tratti di un uomo sia di una donna è lo SQUAT.

LO SQUAT rientra fra gli esercizi fondamentali e se eseguito in maniera corretta vi permette di far lavorare i muscoli del corpo in maniera fisiologica inoltre coinvolge anche i muscoli stabilizzatori ed è particolarmente allenante a livello propriocettivo e cordinativo.

  1. In un UOMO lo SQUAT oltre a contribuire ad aumentare la forza, favorisce la naturale produzione di ormoni anabolici e l’aumento di massa muscolare a causa del notevole impegno che richiede;
  2. In una DONNA, essendo meno predisposta all’accrescimento muscolare lo SQUAT contribuisce a donarle un aspetto più tonico:
  3. Lo SQUAT inoltre contribuisce a PERDERE GRASSO favorendo al tempo stesso l’attivazione di fibre muscolari necessarie per il mantenimento della massa magra;
  4. Contribuisce a MIGLIORARE LA POSTURA e a migliora a livello atletico muscolare.

Ricordo che come ogni esercizio va eseguito con la tecnica di esecuzione migliore possibile; qualunque esercizio, anche quello apparentemente più banale farà male alla schiena e articolazioni se eseguito con tecnica imprecisa e non corretta.

Ecco in fotografia uno dei ragazzi che seguo alle prese con lo squat.

IMAG8657

Personal Trainer Dott. Graziano Noviello

 

Se ti è piaciuto, condividilo!

Donne e palestre

Screenshot_2015-09-01-23-12-35_1

Inizio dicendo che il muscolo è il fattore chiavo per la costruzione di un fisico sano, magro e tonico in quanto permette al nostro corpo di funzionare al massimo delle sue capacità e ci aiuta a dimagrire accelerando il metabolismo.

Il muscolo non solo permette agli uomini di ottenere un aspetto massiccio ma anche alle DONNE DONA UN ASPETTO TONICO E FORMOSO.

Provate a guardare persone sedentarie che non praticano attività fisica per molto tempo e noterete come queste persone diventano deboli, perdono tonicità e solidità strutturale, sviluppano problemi posturali e problemi vari al collo e schiena.

Per sviluppare un fisico magro tonico e muscoloso i due ingredienti sono attività fisica intensa e personalizzata e alimentazione sana e bilanciata.

Errore molto comune fra le donne è il timore immotivato di mettere su grossi volumi muscolari che le porta a trascurare l’allenamento con sovraccarichi trascorrendo così molto tempo sui simulatori per il cardiofitness con la speranza vana di poter ottenere quel fisico magro e tonico come in fotografia; la finalità principale del cardiofitness è un’altra, è il miglioramente dell’efficienza dell’apparato cardiovascolare.

Le donne sono geneticamente meno predisposte all’accrescimento muscolare; pensiamo soltanto al testosterone che è il principale ormone anabolico con spiccate doti ipertrofiche viene prodotto in misura nettamente maggiore nell’uomo.

Pertanto il timore comune a molte donne di ottenere grossi volumi muscolari tali da compromettere la femminilità del corpo della donna è del tutto infondato; già è molto difficile per un uomo costruire massa muscolare figuriamoci per una donna.

A volte mi sento dire da alcune clienti alla prima visita che hanno paura di ingrossare troppo nelle gambe perchè sono predisposte; quello che loro credono esser muscolo in realtà è uno strato di grasso che se eliminato insieme a un miglioramento della tonicità muscolare avrebbe come risultato una gamba snella, magra e tonica.

Quindi quale delle immagini preferite di quelle rappresentate in fotografia? Se la risposta è la prima allora sappiate che la ricetta giusta è costituita da un allenamento personalizzato e intenso che comprenda attività con sovraccarichi oltre a cardiofitness ed esercizi a corpo libero e un’alimentazione sana e bilanciate senza mai ricorrere a diete da fame.

Aggiungo che nulla impossibile, nessun traguardo ci è precluso e il miglior modo per ottenere un risultato è impegnarsi per raggiungerlo.

Se vuoi iniziare un cammino serio e non hai più voglia di perdere tempo per ottenere risultati sicuri, contattaci.

Personal Trainer Dott. Graziano Noviello

Se ti è piaciuto, condividilo!

Dedicato a chi si lamenta

IMAG2355_1_1

Molto spesso sento persone che si lamentano perchè non riescono a dimagrire o vedo in palestra persone che mesi dopo mesi sono sempre uguali non ottenendo nessun miglioramento; ecco a queste persone mi sento di dire che stanno sicuramente sbagliando qualcosa.

Oggi vorrei portare a supporto di quanto detto e cogliere l’occasione per fargli pure i complimenti un ragazzo che seguo e che in pochi mesi ha ottenuto risultati eccezionali applicandosi col massimo impegno:

  1. Riduzione della percentuale di grasso dal 16,5% al 7,2%;
  2. Riduzione del giro vita di 10 cm;
  3. Mantenuto costanti circonferenze come petto braccia e gambe in quanto è riuscito a mantenere o aumentare la massa muscolare.

Di sicuro una vera trasformazione fisica avendo come risultato ora un fisico magro forte e muscoloso ma la vera trasformazione è a livello mentale in quanto ora ha una determinazione una costanza e una dedizione come pochi.

Per ottenere risultati così è stato necessario impegno da parte sua con un’alimentazione sana e ben bilanciata e un allenamento intenso e costante.

  • L’alimentazione è stata strutturata in modo da fargli aumentare la velocità del suo metabolismo così da fargli aumentare il consumo calorico giornaliero; questo ha permesso di non ricorrere a diete ipocaloriche da fame o diete a zero carboidrati che portano a un sensibile calo di massa muscolare e di forza oltre a possibili problematiche di salute;
  • Allenamento sempre intenso e personalizzato con una forza ed energia in costante aumento nonostante fossimo in estate con temperature anche molto alte e nonostante fosse in fase di “definizione”.

Quindi concludendo bravo Cristian De Vita e ora facciamoci una bella scheda di forza visto che hai il vantaggio di avere un’ottima tecnica di esecuzione negli esercizi pluriarticolari come stacchi e squat.

Personal Trainer Graziano Noviello

Se ti è piaciuto, condividilo!

Allenamento efficace o perdita di tempo inutile?

images

Il muscolo è il fattore determinante per rendere un fisico migliore in quanto da agli UOMINI un aspetto massiccio e alle DONNE un corpo tonico; il muscolo aiuta il corpo a funzionare al massimo delle sue potenzialità ed essendo un tessuto metabolicamente attivo accelera il metabolismo aiutandoci a rimanere magri.

Purtroppo se frequentate le palestre vedrete persone che pur allenandosi continuamente non progrediscono e sono sempre uguali mesi dopo mesi; questo mi porta a pensare che in pochi sappiano come costruire muscolo e che la maggior parte delle persone sia convinta che basti sollevare dei pesi.

Il vero segreto per costruire muscolo è il giusto RAPPORTO fra ALLENAMENTO INTENSO E LA FASE DI RECUPERO fra i vari allenamenti; maggiore sarà l’intensità delle sessioni di allenamento maggiore sarà il tempo di recupero necessario al muscolo che ha bisogno di uno stimolo abbastanza forte da indurre una risposta di adattamento e di abbastanza tempo per recuperare (compensazione) e per adattarsi incrementando le dimensioni, la forza e la funzionalità muscolare (super-compensazione).

Allenamenti con esercizi pluriarticolari (stacchi, squat, panca piana, military press, trazioni e rematore con bilancere) sono fondamentali per ottenere un miglioramento delle qualità atletiche e muscolari e al tempo stesso richiedono tempi di recupero nettamente maggiori.

Se l’allenamento non è abbastanza intenso o il recupero non è sufficientemente lungo allora non può verificarsi sviluppo muscolare; ecco perchè diventa molto importante che il piano di allenamento sia PERSONALIZZATO e costruito con la massima attenzione in base alle vostre capacità ai vostri obiettivi e ovviamente in base ai vostri impegni.

Sono diversi anni che frequento palestre e vedo la maggior parte delle persone che effettua allenamenti a caso, spesso a bassa intensità, convinti che basti allenarsi anche tutti i giorni per ottenere risultati che puntualmente non arrivano. Il volume di allenamento e la frequenza sono i due strumenti più sopravvalutati ma l’unico risultato che spesso si ottiene è un logorio eccessivo di articolazioni e tendini.
Gran parte dei fastidi, dolori e infortuni cronici di cui soffrono molte persone che si allenano in palestra non è dovuto ai pesi in sè come molti credono ma a programmi di allenamento fatti a caso.

Ricordo che non ha importanza che ogni giorno possiate allenare un gruppo muscolare diverso poichè è importante recuperare anche a livello generale per evitare la fase di ESAURIMENTO dovuta al superallenamento.

Personal Trainer Dott. Graziano Noviello

Se ti è piaciuto, condividilo!